11 luglio, giorno europeo della memoria delle vittime del genocidio di Srebrenica

di Francesco Mazzucchelli
17 anni fa più di ottomila bosniaco musulmani venivano trucidati nel massacro di Srebrenica, il più terribile atto genocida compiuto in Europa dopo la seconda guerra mondiale.
Il Parlamento europeo ha istituito nel 2009 il giorno della memoria per le vittime del genocidio di Srebrenica (11 luglio), ma sono poche le iniziative istituzionali in occasione della giornata. Pare che l’Italia sia l’unico paese membro a non aver recepito la risoluzione del Parlamento europeo, come risulta da un’interrogazione presentata dagli On. Di Biagio e Dalla Vedova.
A 17 anni di distanza da quei terribili giorni, in Europa si fatica ancora a costruire un ricordo comune e transnazionale di quello che andrebbe ricordato come uno dei più terribili crimini recenti contro l’umanità.
About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: