Storico e testimone: il libro di Giovanni De Luna

di Daniele Salerno
Il nuovo libro di Giovanni De Luna, Le ragioni di un decennio. 1969-1979 Militanza, violenza, sconfitta, memoria, è un oggetto piuttosto particolare. Abbiamo tra le mani il libro di uno degli storici contemporaneisti italiani più importanti, ma anche il racconto di un testimone, militante di Lotta continua, che nel ricostruire quegli anni riflette su un pezzo della propria vita personale.In questo l’opera di De Luna si inserisce in una tradizione storiografica sull’Italia contemporanea che “è vissuta soprattutto come autobiografia” (pensiamo anche a Il giudice e lo storico di Carlo Ginzburg).

Siamo di fronte quindi al tentativo da una parte di riportare i ricordi privati e gli “spunti autobiografici” nei quadri della memoria collettiva, e dall’altro di cercare di avanzare una ipotesi interpretativasulle strutture profonde della realtà di quel decennio.La metodologia è in questo molto vicina, nel materiale che De Luna sceglie di analizzare, a quella semiotica (trovando forse nella scuola degli Annales la propria fonte di ispirazione): canzoni, film, fotografie, programmi televisivi, luoghi, lapidi sono le prime fonti a cui lo storico dovrebbe attingere, per mettere in luce i linguaggi che hanno dato e danno forma agli eventi del passato.

De Luna propone una periodizzazione di quel decennio che inizia con la mobilitazione di fine anni sessanta e con la strage di piazza Fontana e si chiude, alla fine dei settanta, con l’assassinio di Moro e i tentativi di elaborare quell’evento.

Proprio su Moro e sul ricordo delle vittime De Luna lancia una sfida di etica della memoria che costituisce il cuore del libro: riuscire a strappare dall’oblio le centinaia di vittime della lotta politica di quegli anni. La rappresentazione di Moro come emblema della vittima e di quei 55 giorni del sequestro come topos del trauma degli anni di piombo ha inevitabilmente posto le vittime di quella stagione nel cono d’ombra di via Caetani, consegnandole a un oblio che dura tuttora.Giovanni De Luna,
Le ragioni di un decennio. 1969-1979. Militanza, violenza, sconfitta, memoria
Feltrinelli, 2009
pagg. 253

One Trackback to “Storico e testimone: il libro di Giovanni De Luna”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: