“Da una Germania all’altra”. Il diario di Günter Grass a più di vent’anni dalla Riunificazione

di Laura Guttilla

L’ultima pubblicazione del Premio Nobel Günter Grass, Da una Germania all’altra, edito da Einaudi, è un quadro impressionista sulle vicende della riunificazione tedesca di cui lo scrittore tedesco fu testimone appassionato. Il tema “Germania+Germania” viene dipinto in brevi tratti saggiamente affiancati da memorie private – le vacanze con la compagna in Portogallo, le visite dei figli, gli appuntamenti di lavoro tra editoria ed università. Con garbo espositivo e ironia, interpellando personaggi noti e poco noti, emerge la difficile vita di un intellettuale tedesco dubbioso sulla possibilità di costruire un nuovo stato tedesco nell’anno che seguì l’abbattimento del Muro di Berlino, citato soltanto una volta e quasi di sfuggita all’interno del testo.

Il libro, oltre ad essere un tassello importante per la ricostruzione diacronica delle vicende che contraddistinsero la costituzione della nuova Germania all’indomani del crollo della Cortina di Ferro, è un ottimo esempio di quella che Paul Ricoeur ha chiamato “memoria meditativa”. Analizzando la polarità memoria collettiva/memoria propria, Ricoeur lavora citando gli studi di Casey e il mnemoric Modes (Reminding, Reminiscing, Recognizing). Senza spiegare lungamente il modello in questione, vogliamo soffermarci soltanto sul Reminiscing, che consiste nel

«far rivivere il passato richiamandolo in molti, laddove l’uno aiuta l’altro a far memoria di eventi o di saperi condivisi, dal momento che il ricordo dell’uno serve da remainder per i ricordi dell’altro. Questo procedimento memoriale può certamente essere interiorizzato nella forma della memoria meditativa […] in collegamento con il diario segreto, con le Memorie e le anti-memorie, le autobiografie, in cui il supporto della scrittura conferisce materialità alle tracce conservate, rianimate e nuovamente arricchite di depositi inediti» (Paul Ricoeur, La mémoire, l’histoire, l’oubli, Éditions su Seuil, 2000, trad. it. pag. 59).

L’analisi semiotica sfrutta profondamente il processo di Reminiscing, la dialettica tra memoria propria e memoria collettiva: i testi che, scelti dopo un’accurata selezione, compongono il corpus di analisi – o meglio, i materiali che dopo una sapiente preparazione filologica costruiscono il testo da cui parte l’analisi, sono spesso esempi di memoria propria che, messi in relazione, finiscono per ri-costruire la memoria collettiva.

L’esperienza della lettura del libro di Grass regala numerosi spunti di riflessione anche su un’altra annosa questione: l’annessione ideologica della DDR alla Germania dell’Ovest. Lo scrittore sceglie la forma del diario per mantenere l’immediatezza della cocente delusione prodotta da una cattiva gestione dell’affaire “riunificazione”, lamentando la completa mancanza di considerazione della DDR come semiosfera culturale dotata di una propria identità. Al “barbaro” che stava aldilà del Muro, venuto a mancare questo, è stato chiesto di neutralizzarsi e aderire perfettamente al modello occidentale. Sebbene una lettura superficiale possa avvalere la tesi di una presunta volontà degli abitanti dell’Est di omologarsi al tanto anelato modello capitalistico (come peraltro emerge da alcuni aneddoti contenuti in “Da una Germania all’altra”), l’analisi profonda dimostra come non sia possibile spogliarsi della propria identità culturale senza dar luogo ad una serie di fenomeni di ibridazione e creolizzazione semiotica. Esempio manifesto ne sono fenomeni, al centro del dibattito attuale sul dopo-Muro, come l’Ostalgie e la sgermanizzazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: