Posts tagged ‘bologna’

8 maggio 2014

Memorie culturali della lotta non-violenta: incontro con Tamar Katriel

di Daniele Salerno

disobeyGiovedì 15 maggio dalle ore 15 presso la Scuola Superiore di Studi Umanistici dell’Università di Bologna (via Marsala 26), Tamar Katriel, docente presso l’Università di Haifa terrà un seminario dal titolo “Cultural Memories of Nonviolent Struggle”. L’incontro è aperto a tutti. Di seguito riportiamo una presentazione del lavoro di ricerca che la prof.ssa Katriel ci illustrerà durante il seminario (che tuttavia si terrà in inglese).

read more »

4 marzo 2014

“Apocalittici e integrati. 1964-2014 Attualità e sviluppi”. Incontro con Umberto Eco

di Centro TraMe

Eco-Apo-e-InteMartedì 11 marzo alle ore 16 presso la Scuola Superiore di Studi Umanistici dell’Università di Bologna (via Marsala, 26) si terrà un incontro per i 50 anni dell’opera di Umberto Eco, Apocalittici e integrati: comunicazioni di massa e teorie della comunicazione di massa. All’incontro, insieme all’autore, saranno presenti Marco Belpoliti, Fausto Colombo, Giacomo Manzoli, Gianfranco Marrone e Marco Santoro. L’incontro sarà introdotto dal Presidente della Scuola di Lettere e Beni Culturali, Costantino Marmo, e sarà coordinato da Anna Maria Lorusso.

Locandina “Apocalittici e integrati. 1964-2014 Attualità e sviluppi”

4 marzo 2014

Seminario con Luciano Canfora: “Democrazia e utopia nell’Atene del IV secolo a.C.” | Bologna, 6 marzo, ore 14

di Centro TraMe

ImmagineProsegue il ciclo seminariale “Dimostrare, argomentare e confutare nell’ambito delle scienze umane”, organizzato dalla Scuola Superiore di Studi Umanistici dell’Università di Bologna. Questo giovedì, 6 marzo, alle ore 14, il prof. Luciano Canfora (Università di Bari/Università di Bologna) terrà un seminario dal titolo “Democrazia e utopia nell’Atene del IV secolo a.C.”. L’incontro si terrà, come di consueto, in via Marsala 26 a Bologna, nella sede della Scuola. Diversamente da quanto indicato in programma, l’incontro inizierà alle ore 14.

read more »

24 febbraio 2014

Presentazione libro sulla memoria collettiva del Settantasette a Bologna: “Negotiating Memories of Protest in Western Europe. The Case of Italy”

di Daniele Salerno

ImageVenerdì 7 marzo dalle ore 17.30 presso l’Istituto Storico Parri (Via S. Isaia, 18), Mirco Dondi e Simona Salustri (Università di Bologna) presenteranno il volume Negotiating Memories of Protest in Western Europe. The Case of Italy (Palgrave Macmillan, 2013) di Andrea Hajek (Università di Glasgow, Inghilterra). 

read more »

6 giugno 2013

La strage di Bologna alla XIII conferenza della European Society for Traumatic Stress Studies

di Daniele Salerno

ImageSi apre oggi a Bologna la XIII conferenza della European Society for Traumatic Stress Studies: Trauma and its clinical pathway . I lavori, che andranno avanti fino a domenica 9, si apriranno con l’intervento di Patrizia Violi (Università di Bologna ) e Vittoria Ardino (London Metropolitan University).
Domani, venerdì 7, Patrizia Violi, Cristina Demaria e Daniele Salerno terranno un dibattito con lo

read more »

11 marzo 2013

Correva l’anno 1977

di Andrea Hajek

francesco e vivoCorreva l’anno 1977.
L’11 marzo viene ucciso a Bologna Francesco Lorusso. Siamo nel bel mezzo di un periodo delicato in cui il Partito Comunista Italiano, dopo il grande successo alle elezioni nazionali dell’anno precedente, cerca di controllare un nuovo movimento studentesco in fermento.

read more »

7 febbraio 2013

Nuovo ciclo seminariale “L’identità nelle Scienze Umane” | febbraio-aprile 2013

di Centro TraMe

magritte-uomo-allo-specchioGiovedì 14 febbraio, con il seminario di Antonia Arslan e Lara Mottarlini (Università di Padova), ricominciano i seminari della Scuola Superiore di Studi Umanistici dell’Università di Bologna sul tema dell’identità nelle Scienze Umane.

Questo il calendario degli appuntamenti:

read more »

12 gennaio 2012

Self Mapping. Esperienze condivise di mappatura urbana

di Francesco Mazzucchelli

Il prossimo 19 gennaio, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Arti Visive dell’Università di Bologna (piazzetta Morandi, 2, ore 9,30), si terrà una giornata studi dedicata alla studio della città e dei vissuti urbani.

La giornata, organizzata dal CUBE e dall’ISA, metterà a confronto le politiche del territorio a Bologna e in Emilia-Romagna con la prospettiva analitica della semiotica urbana e di altri approcci.

Di seguito il programma:

read more »

3 agosto 2011

La memoria della strage di Bologna: come ripensare le commemorazioni?

di Daniele Salerno
Angela Fresu - la più giovane delle vittime della strage del 2 agosto 1980

Angela Fresu - la più giovane delle vittime della strage del 2 agosto 1980

Ieri mattina – come ogni 2 agosto da 30 anni – la città di Bologna si è ritrovata nella piazza antistante alla stazione per ricordare la strage fascista che nel 1980 provocò 85 morti e più di 200 feriti.

Quest’anno, per il secondo anno consecutivo, il Governo non ha mandato un suo rappresentante né un messaggio. L’aperto scontro con il Governo ha di fatto portato negli ultimi anni a una sostanziale revisione delle ormai trentennali convenzioni commemorative: mutamenti che non sono semplici aggiustamenti pratici e formali, ma che sono sintomatici delle dinamiche conflittuali che hanno attraversato l’Italia negli ultimi trent’anni e che le forme commemorative e le pratiche memoriali della strage di Bologna registrano, come un sismografo, di anno in anno.

read more »

27 maggio 2011

La memoria scomoda di Ustica

di Francesco Mazzucchelli

I resti del DC-9 e l'installazione di Boltanski al Museo per la Memoria di Ustica di Bologna

Ha fatto molto discutere, in questi giorni, la scelta del Museo di Ustica di Bologna di ritirare i depliant messi a disposizione dei visitatori dell’esposizione che comprende i resti del DC9 precipitato con 81 persone a bordo il 27 luglio del 1980 e un’installazione permanente di Christian Boltanski.

La decisione, presa in realtà dal commissario straordinario Anna Maria Cancellieri del Comune di Bologna pochi giorni prima dell’insediamento del nuovo sindaco Valerio Merola, arriva dopo la querela per diffamazione presentata dal generale Lamberto Bartolucci, capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica ai tempi della strage.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: