Posts tagged ‘pasolini’

23 aprile 2015

Pilade/Pasolini, teatro della memoria a Monte Sole

di Francesco Mazzucchelli

franco_guarnascione4_512x343_1e9a8fcb72bc0cedee3075c7fd36c5ff(dal sito di Archivio Zeta) Il 25 aprile 2015 a Monte Sole (Marzabotto, Bologna) in occasione del 70° anniversario della Liberazione debutta il primo episodio di PILADE/PASOLINI un progetto di Archivio Zeta che durerà per tutto il 2015, costituito da 4 episodi messi in scena in luoghi diversi, con la partecipazione di cittadini. Archivio Zeta collabora con la Scuola di Pace di Monte Sole nel progetto META (memory – education – theatre – action). Info sullo spettacolo.

Annunci
5 aprile 2012

L'”io so” di Marco Tullio Giordana: la strage di Piazza Fontana al cinema, 43 anni dopo

di Andrea Hajek

A circa un anno dall’uscita del nuovo libro di Alan O’Leary, Tragedia all’italiana. Italian Cinema and Italian Terrorisms, 1970-2010, il tema della rappresentazione cinematografica del terrorismo torna ad essere attualissimo con l’uscita del nuovo film di Marco Tullio Giordana. Romanzo di una strage – un riferimento diretto alle famose parole pasoliniane di Romanzo delle stragi (1975) – racconta la strage di Piazza Fontana del 1969, la prima di una serie di attentati terroristici che hanno profondamente traumatizzato il paese, e le indagini sulla strage.

read more »

9 maggio 2011

Thriller Republic. La memoria degli anni di piombo tra aule giudiziarie e format televisivo

di Daniele Salerno

«La mia immaginazione si sforzava senza riuscirvi di rappresentarsi i dialoghi non solo nei contenuti ma nelle frasi parola per parola, il tono delle voci, le possibilità dell’uso del discorso nel cuore del terrore. E insieme sentivo la certezza desolata che quei dialoghi non si sarebbero mai più potuti ricostruire, che erano perduti per sempre».

«Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi. Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace» [continua su Alfabeta2]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: